Daniele Brancale

Hai ricevuto una Cartella Esattoriale o un atto simile?

Contattaci subito al n. 340.9631958 o all'indirizzo info@danielebrancale.it

I nostri professionisti saranno a tuo supporto per verificare che:

  • Le somme richieste siano dovute e che i calcoli siano stati effettuati in modo corretto
  • I tuoi diritti (contribuente) siano stati rispettati in nome della legge
  • L'atto non sia affetto da vizi che comportino la nullità dello stesso
  • Ci siano i presupposti per impugnare la cartella, l'avviso di accertamento, ecc

La prossima cartella illegittima potrebbe essere la tua!

"ROTTAMAZIONE - BIS"

(D.L. n. 148/2017, Legge n. 172/2017)

... hai tempo fino al 15 Maggio!!!

Il governo riapre i termini per la c.d. “rottamazione delle cartelle esattoriali”, riconcedendo a tutti, eccezion fatta per una sola categoria di soggetti, una nuova chance di definire il proprio debito con Agenzia Entrate – Riscossione, omettendo di pagare sanzioni ed interessi di mora.

Nonostante l’opportunità vantaggiosa concessa, è sempre, però, opportuno consultare un professionista del settore prima di procedere alla presentazione della domanda, al fine di evitare, tanto per citare un esempio, che si vadano a rottamare somme ad oggi prescritte!!!

Se hai intenzione di avvalerti anche tu dell’istituto della definizione agevolata, contatta preventivamente i Nostri Professionisti al n. 340 9631958 o all’indirizzo mail: info@danielebrancale.it

Gli stessi ti assisteranno nella presente procedura, offrendoti:
PRELIMINARE ANALISI DELLA PROPRIA SITUAZIONE DEBITORIA.
RILASCIO DI PARERE DETTAGLIATO CIRCA L’EFFETTIVA OPPORTUNITÀ DI ROTTAMARE LA SINGOLA CARTELLA.
ASSISTENZA IN TUTTO L’ITER RELATIVO ALLA PRESENTAZIONE DELL’ISTANZA E SUCCESSIVI ADEMPIMENTI.
A proposito di avvisi-di-accertamento

Ancora una pronuncia a favore del contribuente in ambito di rettifica del valore degli immobili oggetto di compravendita da parte dell’Agenzia dell’Entrate.

Ad affermare la mancata possibilità di attribuire alle quotazioni OMI, risultanti dal sito web dell’Agenzia delle Entrate, la...

A proposito di tributi-locali

Al fine di determinare l’esatto valore  che un bene immobile ha in un determinato mercato di riferimento – c.d. valore venale – l’Agenzia delle Entrate non può fare a meno di considerare le condizioni socio – economiche del quartiere dove...

A proposito di rimborsi-fiscali

Qualora l’Amministrazione finanziaria intenda contestare la legittimità di un credito d’imposta utilizzato dal contribuente a compensazione dei propri debiti erariali, essa deve, inderogabilmente, notificare un apposito atto di recupero al fine di richiedere indietro le somme indebitamente utilizzate.

E questo...

A proposito di processo-tributario

Pertanto, le disposizioni sopra richiamate richiedono effettivamente, per la validità della notificazione della cartella di pagamento, effettuata nei casi di irreperibilità c.d. relativa del destinatario, quali disciplinati dall’art. 140 c.p.c., l’inoltro al destinatario della raccomandata informativa del deposito dell’atto presso...

A proposito di cartelle-esattoriali

Il sequel giurisprudenziale in materia di notificazione di atti esattoriali a mezzo pec sembra non voler abbandonare, in nessun modo, la scia positiva che vede il contribuente trionfare in tutti quei casi in cui il messaggio di posta elettronica recapitatogli...

A proposito di avvisi-di-accertamento

Ancora una pronuncia a favore del contribuente in ambito di rettifica del valore degli immobili oggetto di compravendita da parte dell’Agenzia dell’Entrate.

Ad affermare la mancata possibilità di attribuire alle quotazioni OMI, risultanti dal sito web dell’Agenzia delle Entrate, la...

A proposito di tributi-locali

Al fine di determinare l’esatto valore  che un bene immobile ha in un determinato mercato di riferimento – c.d. valore venale – l’Agenzia delle Entrate non può fare a meno di considerare le condizioni socio – economiche del quartiere dove...

A proposito di fermi-ipoteche-e-pignoramenti

A tali conclusioni è giunta la Commissione Tributaria Regionale della Puglia, con la sentenza n. 2278, depositata lo scorso 30 giugno 2017.

Vi chiederete come mai, andando anche un pò controcorrente, abbiamo deciso di pubblicare sul nostro sito una pronuncia...

A proposito di rimborsi-fiscali

Qualora l’Amministrazione finanziaria intenda contestare la legittimità di un credito d’imposta utilizzato dal contribuente a compensazione dei propri debiti erariali, essa deve, inderogabilmente, notificare un apposito atto di recupero al fine di richiedere indietro le somme indebitamente utilizzate.

E questo...

A proposito di processo-tributario

Pertanto, le disposizioni sopra richiamate richiedono effettivamente, per la validità della notificazione della cartella di pagamento, effettuata nei casi di irreperibilità c.d. relativa del destinatario, quali disciplinati dall’art. 140 c.p.c., l’inoltro al destinatario della raccomandata informativa del deposito dell’atto presso...

A proposito di cartelle-esattoriali

Il sequel giurisprudenziale in materia di notificazione di atti esattoriali a mezzo pec sembra non voler abbandonare, in nessun modo, la scia positiva che vede il contribuente trionfare in tutti quei casi in cui il messaggio di posta elettronica recapitatogli...

A proposito di fermi-ipoteche-e-pignoramenti

A tali conclusioni è giunta la Commissione Tributaria Regionale della Puglia, con la sentenza n. 2278, depositata lo scorso 30 giugno 2017.

Vi chiederete come mai, andando anche un pò controcorrente, abbiamo deciso di pubblicare sul nostro sito una pronuncia...

Richiedi una prima consulenza gratuita

Compila il form e ti ricontatteremo entro 24h.

Web Developement Obdo - graphic and web